• Ecologia Sociale

E' arrivata la cicogna

Aggiornato il: 6 dic 2018



...ed eccoci nell'antropocene. In sostanza nella non più sostenibile pressione antropica sul pianeta. Perciò l'8 dicembre, giornata che in contemporanea con il vertice internazionale sul clima di Katowice, prevede numerosi eventi sul tema del cambiamento climatico in molte città (anche Udine), si dovrà parlare anche di sovrapopolazione: il tabù dei tabù. Chi ha il coraggio di dire che forse bisognerebbe fare meno figli? Il world population clock in questo momento conta 7.668.142.700 individui, prevede 8 miliardi nel 2023 e 10 nel 2055. Se tutt* avessero uno standard di vita come la Germania, occorrerebbero 3,2 pianeti come la Terra; ce ne vorrebbero 5 se lo standard fosse quello degli USA... perciò dovremmo essere molti dimeno e molto meno consumisti in un'economia che però funziona solo se cresce all'infinito in un pianeta finito.

Un bel problema.

Per completare il paradosso, tutte le politiche di destra che sempre più pervadono l'Europa, operano per contrastare il controllo delle nascite cioè aborto, contraccezione, in sostanza l'autodeterminazione delle donne, perchè le donne tornano ad essere il campo di battaglia sul quale si giocano le guerre demografiche.

#climatealarm è anche overpopulationalarm, e per le donne, self determination alarm.

Tutto collegato.

45 visualizzazioni