• Ecologia Sociale

Dibattito sul Rojava Udine venerdì 24 gennaio 2020 ore 17.00


Location: Udine Hotel Cristallo Piazzale d'Annunzio 43

Evento facebook

Nel corso della guerra civile in Siria (iniziata nella primavera 2011 e non ancora terminata), le aree a maggioranza curda sono state in grado di dar vita a milizie armate (YPJ femminile e YPG mista), in opposizione alle forze governative del presidente Assad e alle diverse truppe armate islamiste. Sono stati create vari cantoni e nel 2014 si è data vita formalmente alla Confederazione del Nord-Est della Siria, il cui obiettivo consiste principalmente nel garantire organizzazione e stabilità a questi territori, basandosi sui principi del confederalismo democratico di Abdullah Öcalan. Viene quindi sviluppato sul territorio un progetto basato sui tre concetti fondamentali di democrazia, femminismo ed ecologia. Dopo l'eroica resistenza della città di Kobane, le forze curde hanno continuato i loro sforzi fino alla sconfitta dell'ISIS nell'estate 2019. A ottobre 2019 però la Turchia decide di attaccare questo esperimento di libertà, invadendo parte del territorio della confederazione, generando una catastrofica situazione umanitaria e complicando ulteriormente il quadro geopolitico.

0 visualizzazioni